I tronchetti di legno, detti anche bricchetti, vengono prodotti dagli scarti dell’industria del legno; la segatura ed il truciolo vengono raccolti, raffinati e compressi per ottenere un materiale standard ad elevate prestazioni in termini di resa calorica, volume e residui di cenere. Grazie a questa intelligente forma di recupero degli scarti si riduce l’abbattimento di alberi.

La durata del tronchetto dipende soprattutto dalla regolazione della ventilazione, inizialmente elevata per avviare la combustione e via via più bassa in modo tale da non sprecare energia.

I tronchetti di legno producono meno fumo e meno cenere della legna da ardere e richiedono meno lavoro e spazio per lo stoccaggio.

Il tronchetto non contiene ne collanti ne vernici, per cui può anche essere usato nei forni a legna delle pizzerie e nei panifici essendo CERTIFICATI PER ALIMENTI

Confrontato con il pellet ha l’inconveniente di non essere caricato automaticamente nella caldaia.